Ciao a tutti, oggi vedremo la Klarus FL1A acquistata da Fasttech.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale sul sito Klarus.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Dove acquistarla

La torcia in questione è acquistabile facilmente dal sito Fasttech.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- one of smallest AA battery flashlights with multicolour output options
- special diffuser designed to spread the flashlight beam, making it suitable as a floodlight for short distance illumination or to light up an area inside a tent or house
- incorporates a UV light which has the ability to identify fluorescent material. Ideal lightweight, portable light for the detection of counterfeit banknotes
- red and green light options provide a strong diffused beam useful for reading and map reading in low light conditions
- special alternating RED-GREEN flashing mode with 61 hours runtime offers a combined lighting/ indicator/ signal function. Besides providing light, this function will show your location and offer protection while hiking, jogging or running in low-light conditions It is a good choice for children, the elderly and for everyday use for recreation or while walking
- strobe or SOS in White mode can be used for signaling or as a deterrent in emergency situations
- patented side switch is convenient for easy one-handed operation
- compact and lightweight, designed for everyday use
- single AA Battery- readily available, economical and practical
- constant current (not PWM) to prevent flickering
- IPX-8 rating (underwater 2 metres)- suitable for use in bad weather or wet environment
- reverse Polarity Protection function will protect flashlight if battery is inserted in the wrong direction
- the UV function is shielded for eye protection



La confezione e gli accessori

La lanterna arriva in una scatola di cartone rigido che offre una'ottima protezione agli urti. Frontalmente è solo riportato il nome del brand e del modello.

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)

Nella parte posteriore sono presenti degli adesivi con delle scritte in cinese e dei codici a barre. Non vi è riportata alcuna caratteristica del prodotto.

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)

Aperta la scatola, notiamo che la lanterna è inserita in un vano spugnoso, appositamente sagomato, che la protegge ulteriormente dagli urti più disparati. Sotto il materiale spugnoso trovano posto i pochi accessori presenti.
Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)


Una volta estratto tutto dalla confezione avremo:


- la lanterna
- un O-ring di riserva dalla colorazione rossa
- un anellino metallico che può essere utilizzato per agganciare la lanterna al portachiavi
- una batteria alkalina
- il manuale in lingua inglese e cinese


Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

A seguire la scansione della pagina del manuale



Zoom in (real dimensions: 563 x 1024)
La lanterna

La piccola FL1A ha il corpo lineare, quasi tutto in alluminio anodizzato eccetto il filtro per la diffusione in plastica e il tastino di accensione, liscio ma ricoperto da una zigrinatura romboidale molto molto fine e leggera al tatto e quasi impercettibile dove verrà impugnata. Su quest'utlima sono presenti due intagli lisci opposti dentro i quali è scritto il nome del modello

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

e della ditta. Il lettering delle scritte è privo di sbavature.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

In testa, come ho già detto, è presente un diffusore satinato non rimovibile sotto il quale sono presenti 4 LED: 1 principale a tinta fredda e 3 colorati (uno rosso, uno verde ed uno UV).
Quello principale è un CREE XP-G2 dalla tinta fredda ed posto centralmente. Ai bordi del diffusore sono inseriti gli altri 3 di cui si ignorane le caratteristiche.
Quella che sembra una deformazione di fabbrica della lente del diffussore altro non è che una mini parabola dietro la quale trova posto il LED UV.


Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

Foto laterale della mini parabola.



Ed ecco le foto che fanno capire meglio l'ubicazione dei LED.









La coda è piatta e permette il tailstand nonostante la scanalatura per il lacciolo. Purtroppo all'interno del corpo non è presete un magnete per appenderla alle superfici metalliche.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)


Osservando laterlamente la coda possiamo notare il foro per l'anellino metallico visto in precendenza. In alternativa si può utilizzare quello stesso foro per inserire un lacciolo (non è incluso nella confezione).



Il corpo torcia si apre centralmente in sole due sezioni. La filettatura non è anodizzata e quindi si può accendere anche se non serriamo completamente il corpo. Con la presenza di un O-ring è garantita la tenuta all'acqua secondo lo standard IPX-8. Internamente troviamo una AA alkalina.



La batteria arriva con una pellicola in plastica color arancio per non permetterle il contatto con il polo negativo, precauzione presa per evitare le accensioni involontarie.



Il polo positivo della torcia è composto da questo connettore dorato posto centralmente. L'anello che lo circonda, con il bordo esterno rialzato, altro non è che il sistema meccanico anti inversione di polarità.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

Osservandolo di lato si può meglio capire come è fatto.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

All'interno del corpo trova posto, al polo negativo, una molla dorata.




Come funziona

La Klarus FL1A ha 8 livelli in totale: 4 sono livelli normali mentre 4 sono quelli speciali ( tra cui la luce UV, lo Strobo, l'SOS e la modalità Signal). I 4 livelli speciali sono da richiamare.
I livelli normali sono suddivisi nelle 2 intensità di luce con il LED principale e gli altri 2 riguardano il LED rosso e quello verde.
Secondo i dati della casa, i livelli normali hanno le seguenti caratteristiche:

- High -> 65 lumens
- Low -> 21 lumens
- Red -> n.d.
- Green -> n.d.

Un click prolungato fà accendere la lanterna e con un altro click prolungato si spegne. C'è memoria ma solo sui 2 livelli principali. Se si spegne la lanterna in uno qualsiasi degli altri livelli all'accensione ci troveremo con uno dei 2 livelli normali.
Con la lanterna accesa, basta 1 click singolo per ciclare i livelli a ripetizione seguendo l'ordine High, Low, Red, Green, High e così via.
Facendo un doppio click a lanterna spenta o accesa in uno dei 2 livelli normali, si accenderà lo Strobo. Con un click si passa all'SOS. Con altro click si spegnerà nel caso in cui la lanterna fosse spenta al momento del primo doppio click. Si tornerà su uno dei livelli normali nel caso in cui la lanterna fosse fosse inizialmente accesa.
Con un doppio click dal LED rosso, si accede alla modalità signal che consiste in un lampeggiamente lento tra il LED rosso e quello verde. Con un click si accende il LED principale e tenendo premuto il tasto, la lanterna si spegne.
Con un doppio click dal LED verde, si accende il LED UV. Con un click si accende il LED principale e tenendo premuto il tasto, la lanterna si spegne.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La lanterna è lunga 9,17 cm. Il suo diametro varia da 1,60 a 1,81 cm.
Pesa 25 gr da vuota, 49 gr con l'alkalina e 54 gr con la Ni-Mh.

A seguire il paragone dimensionale con un accendino BIC grande,

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)

una AA alkalina Duracell Industrial,



una 18650,



e la Nitecore LA10 CRI, con il suo diffusore chiuso e poi aperto.





Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)
Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con una batteria AA Ni-Mh eneloop bianca da 1900 mAh e una AA alkalina Duracell Industrial.
Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 21° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la batteria ricaricabile carica e sono da considerarsi di picco.

Zoom in (real dimensions: 970 x 642)

I seguenti valori sono stati presi con la AA Ni-Mh eneloop bianca da 1900 mAh e una AA alkalina Duracell Industrial e sono da considerarsi di picco.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative ed il risultato potrebbe variare, in positivo o in negativo, a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che possono differire dalle mie durante i miei test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti le prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione.








I seguenti valori sono stati presi con la batteria ricaricabile carica e sono da considerarsi di picco.

Zoom in (real dimensions: 961 x 627)

La foto seguente è stata scattata con la torcia ad una distanza di 20cm dal muro. Tra le foto che seguiranno, oltre al LED principale, ci saranno anche i LED rosso, verde e UV.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)







Ampiezza del fascio. La disposizione delle foto seguirà quella precedente.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)







Foto scattata in cantina per simulare un utilizzo in spazi chiusi in caso di necessità. I livelli usati sono l'High ed il Low.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)



Dato che è stato difficoltoso provare a fotografare un ambiente chiuso con i LED colorati dati i pochi lumen, ecco un paio di foto su uno stradario. Lo scopo di questi 2 LED è proprio quello di visionare le mappe, ecco il motivo della loro scarsa potenza luminosa. Dovete immagginare queste due foto a seguire leggermente meno luminose.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)



Per quanto riguarda il LED UV, ecco come fà brillare la filigrana di sicurezza di una banconota.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)


Considerazioni personali

Questa Klarus FL1A ad un primo sguardo sembra una normale torcia EDC, ma osservandola meglio balza agli occhi il mini diffusore.
Alimentata da AA non-ricaricabili o ricaricabili (no Li-Ion), sta bene in tasca o in un borsello come luce di cortesia. Si rivelata utile ad illuminare spazi angusti e scarsamente illuminati, non risultando comunque totalmente inutile all'aperto.
Unica cosa da tener sempre presente è che non è una torcina da tiro ma puramente da diffusione ed utilità (ad esempio per leggere le mappe). Lavoro che fa eggregiamente se le condizioni lo permettono.
Ho apprezzato la presenza dei LED colorati, anche se la loro bassa potenza li fà essere utili solo per scopi stealth o per la consultazione delle mappe.
L'unica pecca è che non sono richiamabili con qualche scorciatoia ma bisogna fare un paio di passaggi in più.
Mi sarebbe piaciuto avere la predisposizione per una clip da tasca e il magnete in coda per appenderla alle superfici metalliche, che ne avrebbe esteso le possibilità di utilizzo (ad esempio in caso di problemi con la macchina).
Nel complesso è una torcina interessante da portare con sé.

Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Fatemelo sapere nei commenti QUI.