Ciao a tutti, oggi vedremo la Skilhunt S2 PRO HD mandatami per l'occasione da Skilhunt, che ringrazio per l'opportunità e la fiducia concessami.



CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale sul sito Skilhunt.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l'ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all'avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili impressioni.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- LED: CREE XP-L HD or HI
- Max output: 1250 Lumens / 1100 Lumens
- Max runtime: More than 1 month
- Max beam distance: 306 meters / 371 meters
- Waterproof: IPX-8
- Impact resistant: 1 Meter
- Battery: 1×18650, 2xCR123A, 2xRCR123A/16340
- Rated Range: 2.8V ~ 8.4V
- USB charge: 5V 1A
- We recommend to use a 18650 lithium battery with excellent discharge performance.


La confezione e gli accessori

La S2 PRO HD arriva in una scatola di cartone a forma di mattoncino, avvolta da un foglio di cartoncino leggero di colore nero su cui sono messi in evidenza il nome ed il motto della ditta.





La stessa cosa vale per la scatola principale.



Quest'ultima, sul lato, ha un adesivo che riporta il nome della torcia, le indicazioni in merito al tipo di LED (disponibile sia con LED HD e sia con LED HI a seconda della vostra necessità) ed alla tinta (disponibile in tinta Cool White, Neutral White oppure Warm White, ansche se ho qualche dubbio in merito a quest'ultimo, a seconda del vostro gradimento) che sono montati su questo modello. Saranno quindi spuntate la tipologia del LED e la tinta per il modello specifico, nel nostro caso HD e Cool White.



Aperta la confezione, troveremo in bella vista la torcia "assicurata" con del cartone. Nonostante sia stata libera di muoversi un po' all'interno della scatola, la torcia mi è arrivata senza grandi danni (purtroppo l'anodizzazione mancava in 2 micropunti).



Una volta estratto tutto dalla scatola, abbiamo un blister in plastica che contiene:

- la S2 PRO HD
- un cavo per la ricarica USB -> microUSB lunco circa 50cm
- una clip
- un lacciolo da polso
- due O-ring di ricambio
- un tappino di riserva
- il manuale nelle sole lingue inglese e cinese



A seguire la scansione della pagina in inglese del manuale.




La torcia

La S2 PRO è la nuova torcia tattica compatta di casa Skilhunt (da non confondere con la S3 PRO che è un po' più grande e ha un LED diverso) che può essere alimentata da 1x18650, da 2xCR123A o da 2x16340 dato che supporta un voltaggio di 8,4v. Può montare un LED CREE XP-L HD o XP-L HI e, basandomi su quanto riportato sul lato della confezione, dovrebbero essere disponibili in tinta CW, NW e WW.

Il corpo è il classico corpo da torcia tattica (la testa è più grande rispetto al resto del corpo proprio per permettere alla luce di arrivare lontano).
La testa non è totalmente liscia ma presenta dei "disegni" a forma di scudo il cui compito è stabilizzare la torcia su un piano orizzontale e fungere un po' da antirolling.
Subito sotto sono presenti delle scanalature orizzontali che hanno il compito di dissipare il calore in eccesso, scanalature che circondano quasi del tutto uno dei 2 tasti presenti sulla S2 PRO, il quale è elettronico e che ha il compito di cambiare i livelli. Questo tasto ha anche il compito di avvisarci, tramite delle colorazioni/lampeggi di 2 LED posti sotto di esso, della percentuale di carica della batteria.
A seguire, sull'impugnatura, troviamo due bande di quadrati con zigrinatura a motivo romboidali per migliorare la tenuta. Un anello zigrinato, sempre con motivo romboidale, è presente sul tailcap. La sua presenza ne facilita l'apertura.
Tra le zigrinatuta del corpo e quella in coda vi è l'incavo dove si potrà inserire la clip.



Dalla parte opposta al pulsante elettronico si trova la porta micro-USB, coperta da un tappino in silicone che garantisce, secondo le specifiche, una tenuta IPX-8.



Il tappino è ben incastrato e, una volta tolto, mostra la porta micro-USB.



A seguire la foto della clip inserita nel suo incavo (unico presente sul corpo torcia). Essa ha una buona presa sugli abiti, anche quelli sottili.



Guardando all'interno della parabola si può notare il LED XP-L HD circondato dalla parabola di tipo SMO.



Il vetro presenta il trattamento antiriflesso ed è protetto da un bezel dalla merlatura pronunciata.



In coda è presente l'altro tasto, quello meccanico, il cui compito è quello di accendere e spegnere la torcia. Il tasto permette, ovviamente, il momentary on.



Visto di lato il tasto risulta a filo con la coda, permettendo cosi Il tail stand.



In coda è presente anche il foro per il lacciolo.



All'interno del vano batteria una cella non protetta non sporge visto che ha delle molle su entrambi i poli.



La S2 PRO si può smontare completamente e con estrema facilità. Spiccano i bianchi O-ring e il grasso messo sulle 2 filettature, che non possono essere invertite in alcun modo perchè hanno diametri diversi.



Dato che tra le componenti smontabili c'è anche la parabola, va da se che si ha un rapido accesso al LED (circondato da un centra-led di colore bianco). Questo facile accesso permette agli utenti più capaci di mettere mano al led e sostituirlo con quello che gli va più li aggrada (seppur perdendo la garanzia della casa).



In testa troviamo una doppia molla NON dorata



la quale è presente anche in coda. Da notare i fori che servono a svitare tutta quella sezione e poter mettere mano al tasto sottostante, magari per una sostituzione dato che dalla confezione ne esce uno di riserva.




Il sistema di ricarica

Dato che la torcia è provvista di un ingresso micro-USB, molti saranno i dispositivi da cui poter attingere corrente per ricaricare la nostra 18650 inserita all'interno della torcia.
Attenzione: solo le 18650 possono essere ricaricate, NON ricaricate le 16340 né tantomeno (e soprattutto) le CR123A.
Tra i vari strumenti che possiamo utilizzare per al ricarica abbiamo: un pannello solare, una presa USB multipla da auto, una presa USB multipla da muro e/o gli ormai diffusissimi powerbank.



La ricarica parte ad una velocità di poco inferiore ad 1A e il LED si accende di rosso.



La ricarica, partendo da una tensione della batteria di 3v, impiega circa 3 ore/3 ore e mezza per portare la cella al 100% con una tensione finale sarà 4,23v.

A carica terminata, il LED posto nel tasto si accenderà di blu.




Come Funziona

La Skilhunt S2 PRO HD ha 2 modalità tra cui scegliere quella più consona alle proprie esigenze (la simple tactical mode e la extended multi-mode) e il massimo di livelli ottenibili sono 11 di cui 4 livelli principali, 4 sottolivelli e 3 livelli speciali.

Secondo i dati ufficiali della casa, i livelli normali ed i sottolivelli hanno le seguenti caratteristiche:

- T1-> 1250 lumen
- T2 -> 720 lumen
- H1 -> 470 lumen
- H2 -> 250 lumen
- M1 -> 150 lumen
- M2 -> 50 lumen
- L1 -> 5 lumen
- L2 -> 1 lumen

Come anticipato nella presentazione del prodotto, la torcia ha 2 tasti: quello meccanico posto in coda che, oltre all'accensione e allo spegnimento, permette il momentary-on con la mezza pressione del tasto ed uno elettronico che ci permette di selezionare i livelli e di cambiare le modalità.

Per quanto riguarda il cambio modalità bisogna accendere la torcia con 1 click completo, tenere premuto il tasto elettronico per mezzo secondo (operazione che manda in standby la torica) fino a quando non si spegne il LED, rilasciare e ripremere lo stesso tasto per 3 secondi. All'attivazione della simple tactical mode, il LED si accenderà e poi lampeggerà 3 volte per segnalarci che è stata attivata. Ripetendo l'operazione si attiverà la extended multi-mode ma questa volta il LED lampeggerà solo 1 volta.


Come funziona la simple tactical mode?

Una volta selezionata come modalità,con 1 click in coda la torcia si accende all'ultimo livello, anche speciale, che avevamo selezionato la precedente volta. Un click per spegnere.

Un click su tasto elettronico per ciclare in ordine crescente i livelli principali (quindi da L1 a T1).

Un doppio click da qualsiasi livello (quindi a torcia accesa) per accendere lo strobo. 1 click del tasto elettronico per tornare al livello precedente. 1 click di quello meccanico per spegnere la torcia. Ricordo che le modalità speciali vengono ricordate dalla memoria della torcia.


Come funziona la extended multi-mode?

Una volta selezionata come modalità, con 1 click in coda la torcia si accende all'ultimo livello, anche speciale, che avevamo selezionato la precedente volta. Un click per spegnere.

Un click su tasto elettronico per ciclare in ordine crescente i livelli principali (quindi da L1 a T1). Con un doppio click si passa al sottolivello, quindi da T1 a T2, da H1 a H2 e così via. Con un altro doppio click si torna dal sottolivello al livello primario.

Con Triplo click da qualsiasi livello (quindi a torcia accesa), si accede alle modalità speciali che stavolta comprenderanno i livelli SOS, Beacon veloce di segnalazione e Beacon lento. 1 click del tasto elettronico per tornare al livello precedente. 1 click di quello meccanico per spegnere la torcia. Ricordo che le modalità speciali vengono ricordate dalla memoria della torcia.



Con la torcia accesa si può mettere in standby il LED tenendo premuto il tasto elettronico per mezzo secondo. Con un click si ritorna al livello pre-standby. La torcia, una volta spenta e riaccesa, non ricorda lo standby.

Sulla torcia c'è la possibilità di sapere la carica approssimativa della cella tramite il LED posto all'interno del tasto elettronico.
All'accensione della torcia infatti, la luce blu fissa del LED indicherà una carica maggiore dell'80%, il LED blu lampeggiante indicherà una carica compresa tra l'80 ed il 50%, il LED rosso fisso indicherà una carica tra il 50 ed il 20%, mentre il LED rosso lampeggiante indicherà una carica inferiore al 20%.
Questo indicatore si attiverà solo per i primi 5 secondi dopo l'accensione.

A torcia accesa, lo stesso indicatore ci segnalerà il raggiungimento dei 3,3v con dei doppi lampeggi ogni 10 secondi o del raggiungimento dei 3v con dei tripli lampeggi molto ravvicinati. Sotto i 2,8v il LED principale non si accenderà più.

Nel precedente paragrafo abbiam visto che la torcia ci permette di ricaricare la batteria tramite la porta micro-USB.
Per avviare la carica occorrerà accendere la torcia e poi connettere il cavo. Fatto ciò il LED principale si spegnerà e si accenderà quello nel tasto elettronico.
A carica terminata, il LED principale non si accenderà ma, se volessimo, possiamo comunque accendere la torcia durante la ricarica e usufruire di tutti i livelli ad esclusione del turbo.



Dimensioni: pesi ed ingombri

La S2 PRO è lunga 14,41 cm ed ha un diametro che va dai 2,25 cm ai 3,61 cm.
Pesa 129 gr da vuota, 131 gr con l'aggiunta della clip e 176 con l'aggiunta della 18650 usata per i test.

A seguire, foto per paragone dimensionale con un accendino BIC grande e una 18650 LG HG2



e con la Klarus XT11GT.




Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con una 18650 LG HG2. Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 25° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la 18650 carica e sono da considerarsi di picco.
Da tener presente che questi valori sono stati rilevati dopo aver fatto riparare la torcia in seguito ad un mio errore che ha portato al distaccamento del LED. Quindi potrebbero essere inferiori perchè il LED ha riportato un leggero danno.



I seguenti valori sono stati presi con la 18650 carica e sono da considerarsi di picco. I dati delle curve di scarica sono stati presi prima che danneggiassi il LED.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative, il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che possono variare dalle mie durante i miei test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti alle prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione.





I seguenti valori sono stati presi con la 18650 carica e sono da considerarsi di picco. Questi valori sono stati presi prima che danneggiassi il LED.



La foto seguente è stata scattata ad una distanza di 20 cm dal muro.



Ampiezza fascio



Beamshot dei livelli T1, T2, H1 e H2. Linea degli alberi si trova a 25 metri.









La casetta si trova a 70 metri. Livelli utilizzati: T1, T2, H1 e H2.










Considerazioni personali

La S2 Pro è la torcia tattica compatta di casa Skilhunt.
Come per altri modelli già visti, il suo punto forte è l'ampia scelta tra le tinte ed i tipi di LED che permettono di avere tiro o spill.
Da non dimenticare che la circuiteria supporta 8,4v di tensione massima e che è possibile ricaricare le sole 18650.


Come avrete già letto nel paragrafo precedente, per colpa della mia sbadataggine mentre smontavo la torcia per mostrarne le varie parti, ho accidentalmente staccato il LED dalla sua basetta e, dato che io non ho le competenze e gli attrezzi che servono, ho dovuto farla riparare da un mio amico più esperto di me in questo genere di riparazioni.
Dato che ogni componente della S2 PRO è facilmente smontabile, ci ha permesso una riparazione rapida e senza problemi. Motivo che la predispone bene all'eventuale modding da parte degli utenti più capaci.


La UI è molto facile ed intuitiva. La presenza di una doppia "anima" può tornare molto utile.

Non ho riscontrato difetti sul prodotto. Però mi sarebbe piaciuto vedere una confezione leggermente più protettiva e avrei gradito la presenza di un pratico fodero da cintura.

Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Scrivetelo QUI