Ciao a tutti, oggi vedremo la Moon RC2 mandatami per l’occasione da Xtar stessa, che ringrazio per l’opportunità e la fiducia concessami.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

CLICCA QUI per andare la pagina ufficiale sul sito Xtar.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- Emitter: Samsung 5630 LED CRI>80
- IPX6 Waterproof
- Maximum output: 120lumens
- Power by 1 high quality 2200mAh Li-Ion battery


La confezione e gli accessori

La Moon RC2 arriva in una confezione rettangolare di cartone leggero, frontalmente c'è un'ampia "finestra" in plastica trasparente che permette di vedere bene la lanterna, che fà compagnia al nome del modello e del brand.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

Sul retro sono riportate le specifiche e le caratteristiche del modello.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

Su uno dei due lati sono riportati i vari utilizzi consigliati e in cui questa lanterna della Xtar si presta.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

Una volta estratto tutto dalla confezione, avremo:

- la lanterna
- il cavo di ricarica USB -> micro-USB lungo poco più di un metro
- il manuale in lingua inglese
- il foglietto della garanzia
- un foglietto che pubblicizza i 10 anni della casa

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

A seguire scansione del manuale.

Zoom in (real dimensions: 553 x 890)Immagine


La lanterna

La Moon RC2 è la lanterna di casa Xtar che ha il corpo completamente fatto in materiale plastico, la cui forma che ricorda tanto un ovetto, ed è disponibile nelle colorazioni grigio scuro e blu. In entrambi i casi la colorazione riguarda solo la parte anteriore della lanterna, la parte posteriore infatti è nera.
All'interno del corpo, totalmente sigillato, è presente una batteria Li-Ion da 2200mAh. Lateralmente è presente una presa micro-USB che ne permette la ricarica.

Frontalmente è presente la cupola satinata che ha il compito di diffondere la luce in maniera omogenea.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

All'interno dela cupola sono presenti 5 LED Samsung 5630, dalla piacevole tinta neutral tendente al warm. Viene inoltre dichiarato un CRI >80.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

Sul retro di questa lanterna è presente una generosa molletta, sempre in materiale plastico, che ha il compito di attaccarsi agli abiti o a superfici non troppo spesse. In alternativa si può usufruire del foro inserendoci un cordino/paracord o un piccolo moschettone in base all'esigenza.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

A seguire due foto di lato per vedere la molletta aperta e chiusa. Da notare la presenza di dentini che migliorano il grip con gli abiti.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

Nella parte superiore si trova il tasto (l'unico) che gestisce la UI. Ha un click non troppo rumoroso e la corsa è breve.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

Il tasto non è a filo con il resto del corpo e quindi va a creare una sorta di "gobba".

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

La lanterna può essere anche messa a candela ma, per colpa della "gobba", non mantiene una posizione totalmente verticale.

Zoom in (real dimensions: 768 x 1024)Immagine

Per concludere ecco lo sportellino che copre la presa micro-USB, sopra riporta la scritta "INPUT 5V"

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

Tolto il tappino di protezione, ovviamente, si accede alla porta per la ricarica.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

La lanterna, secondo i dati dichiarati dalla casa, dovrebbe essere resistente all'acqua secondo lo standard IPX6. La protezione è data da questo pezzetto di plastica che entra nel vano della porta micro-USB. La soluzione differisce da quelle viste altrove che hanno il tappino ad incastro sopra la porta stessa.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine


Il sistema di ricarica

Per ricaricarla è semplicissimo: basta togliere il tappino che è a protezione della porta micro-USB ed infilare il cavo. Per fornire l'alimentazione si possono usare diversi dispositivi (pannelli solari, power bank, caricatore da auto o da muro).

La ricarica partirà ad una velocità di poco inferiore ad 1 A ed impiega circa 3 ore per terminare l'intero processo.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

Il led rosso posto al di sotto del tasto rimarrà acceso per informarci che la carica è incorso

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

mentre a ricarica avvenuta si accenderà quello verde.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

La lanterna potrà essere utilizzata anche se attivo il processo di ricarica.


Come funziona

La Xtar Moon RC2 ha 5 livelli selezionabili in totale, di cui 4 normali più 1 speciale (strobo).

Secondo i dati ufficiali i livelli principali hanno le seguenti caratteristiche:

- High -> 120 lumen
- Mid -> 60 lumen
- Low -> 30 lumen
- Moonlight -> 3 lumen

La lanterna non ha memoria e per accenderla bisogna pigiare l'unico tasto disponibile.

Da spenta basta un click per accenderla al livello Low. Un altro click ciclerà i livelli seguendo l'ordine High, Mid e Moonlight. Con un altro click si spegnerà.
Da accesa (da qualsiasi livello) o da spenta, se si tiene premuto il tasto si avvia lo strobo. Un click per spegnere.

Come si può ben vedere, bisogna ciclare tutti i livelli per spegnere la RC2 e non esistono scorciatoie per uno spegnimento veloce a meno che non si sceglie di passare per lo strobo. Ma la reputo una cosa poco sensata.

La RC2 ci comunica lo stato di carica residua della batteria integrata attraverso la colorazione dei LED posti sotto il tasto di accensione. Fino al 60/70% circa di carica rimane acceso il verde, poi diventa rosso ed infine, a batteria quasi esaurita, il rosso comincerà a lampeggiare.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La lanterna misura 8,45x5,50x4,45 cm (prendendo in considerazione anche la clip).
Pesa 89 gr.

A seguire foto per paragone dimensionale tra un accendino BIC grande

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine

e con la Nitecore LR30 e la Nitecore LA10 CRI completamente estesa.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 768)Immagine


Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con la batteria da 2200mAh integrata nella lanterna. Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 22° senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la batteria integrata carica sono da considerarsi di picco.

Zoom in (real dimensions: 969 x 640)Immagine

I seguenti valori sono stati presi con la batteria integrata carica.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative, il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che ovviamente variano dalle mie in fase di test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti alle due prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 668)Immagine

I seguenti valori sono stati presi con la batteria integrata carica sono da considerarsi di picco.

Zoom in (real dimensions: 961 x 628)Immagine

La foto seguente è stata scattata ad una distanza di 20cm dal muro.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Ampiezza fascio

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Foto fatte al livello High, linea degli alberi a 25 metri, come si può vedere la luminosità utile non arriva agli alberi e si attesta a circa 10 metri.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Foto con la lanterna agganciata al cofano dell'auto (livello High) per simulare l'utilizzo in caso di avaria.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Utilizzo in garage con tutti i livelli.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine


Considerazioni personali

Piccola, leggera ed economica. Queste sono le doti della piccola lanterna all-in-one di casa Xtar. Con un solo acquisto si ha tutto disponibile grazie alla presenza della batteria integrata, ricaricabile tramite presa micro-USB.
Il tiro e la potenza assoluta non sono il suo campo, infatti la Moon RC2 dà il meglio di se a distanza ravvicinata o nei piccoli ambienti.
La tinta è un altro punto a suo favore, piacevole e per nulla stancante. Il fascio è bello omogeneo.
L'unico "difetto" riscontrato è che, agganciandola eventualmente in petto, un po' di luce ci va inevitabilmente a finire in volto, abbagliandoci leggermente.
Mi sarebbe piaciuto vedere un sistema diverso a protezione della porta micro-USB, anche se quello adottato resta comunque valido.