Ciao a tutti, oggi vi porto la Olight H1 Nova mandatomi per l’occasione dalla stessa amazon Olight Italia, che ringrazio(in particolar modo Vivi) per l’opportunità e la fiducia concessami.

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Qui il link per la pagina ufficiale sul sito Olight.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto tra le righe che seguiranno ci saranno anche le mie umili osservazioni!


Dove acquistarla

La torcia in questione è acquistabile facilmente in Italia sulla pagina amazon di Olight, a seguire le caratteristiche della torcia:
- Utilizes CREE XM-L2 LED (NW/CW) paired with bead lens, creating clearly divided focus and flood with a smooth transition
- High light transmission rate TIR optic lens to deliver a balanced and soft beam
- Five brightness levels and SOS mode covering 1~500 lumens
- Compatible with CR123A or RCR123A (16340) rechargeable lithium ion battery
- Gradual brightness changes: When turned on/off on medium, high, and turbo modes, it will turn on or off gradually to protect the eyes from stimulation caused by sudden brightness changes
- Low profile silicone switch located on the head of the headlamp for easy location and operation
- Magnetic tail cap allows it to be attached to any ferrous surface for hands free work when being used as a standard light.
- Runtime based thermal management program: Under the turbo mode, the headlamp stays at the maximum output for three minutes before gradually dropping down to the high mode after one minute.


La confezione e gli accessori

La torcia arriva in una scatola di cartone con delle trasparenti finestrelle laterali in plastica che permettono di vedere parzialmente la custodia in cui è riposta la torcia e gli accessori! Sulle varie facciate troviamo diverse informazioni come il nome della ditta, il nome del modello, le specifiche tecniche, i runtime dei vari livelli, la tinta (nel mio modello è neutra), una dicitura che indica che è presente una CR123A, la dicitura che dice si hanno 5 anni di garanzia, un QR-code e dei disegnini che riportano alle attività consigliate per usare questo modello in questione!

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Aperta la confezione notiamo la custodia con la sua doppia cerniera

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

e cordino da polso

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Una volta aperta la custodia possiamo notare il contenuto composto da manuale, foglietto pubblicitario, torcia già inserita nella fascia (la CR123A è all'interno della torcia) e la clip che è ancorata in una sorta di spugna! Purtroppo sono assenti eventuali O-ring di scorta!

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Ecco gli stessi oggetti ma tolti dalla custodia!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Primo piano del manuale (multilingue) in cui si evince anche la dicitura che i runtime e gli altri valori dichiarati sono stati ottenuti utilizzando una CR123A

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Parte del manuale in cui c'è la lingua italiana

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Per il foglietto pubblicitario ho "riciclato" le foto fatte per la recensione della Olight H15S Wave

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine


La torcia

La H1 Nova è una torcetta mono CR123A/RCR123(16340), la cura dei dettagli è quasi maniacale, il lettering è privo di sbavature e toglierla dal supporto in silicone è molto facile, basta tirare giù la linguetta e la torcia viene via con facilità, la lente TIR non è ne liscia e ne piatta infatti toccandola ci si accorge che ha dei rilievi, inoltre la parte esterna è concava mentre la centrale è convessa! Nel tailcap è presente anche una comoda calamita non estraibile!

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Il logo Olight è presente addirittura sul supporto

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Sulla testa vi è il tasto elettronico, ha corsa breve e un click quasi silenzioso!

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

Come anticipato la CR123A è all'interno della torcia, una volta aperta notiamo anche un film di plastica che funge da lock-out e non permette alla cella di scaricarsi, è consigliato l'uso di button top! La zigrinatura è presente solo al tailcap ed è a linee parallele, la filettatura è perfetta, ben ingrassata e anodizzata quindi permette il lock-out fisico!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Come forse avrete notato, le celle vanno inserite al contrario, con il polo positivo verso la coda, vi è anche un disegnino ad indicarci la polarità da rispettare!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

All'interno, quindi polo negativo, notiamo una copertura per la circuiteria e la molla singola con placcatura dorata!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

La clip ha una sola sede e può essere inserita in entrambi i versi, ha un secondo dente che le conferisce un'ottima presa su tutti i tipi di abiti!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Allego anche qualche foto della batteria inclusa nella confezione!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine


Come funziona

Da spenta:
- Click prolungato di mezzo secondo per accendere il moonlight;
- Click prolungato per più di qualche secondo bloccheremo la torcia, ripetere l'operazione per sbloccare;
- Doppio click per il turbo;
- Triplo click per SOS;
- Singolo click per accenderla normalmente.

Da accesa:
- Tenere premuto il pulsante per ciclare in loop i 3 livelli principali (basso, medio, alto);
- Doppio click per il turbo;
- Triplo click per SOS;
- Singolo click per spegnere.

Il turbo sarà utilizzabile solo a cella carica e per pochi minuti, una volta azionato la luminosità non sarà immediata ma si noterà un veloce incremento di luce per far abituare l'occhio e non dargli "la botta" istantanea, stessa cosa se si disattiva (doppio click) tornerà al livello da cui si è partiti dimmerando la luce, con un singolo click si spegnerà la torcia. Con l'SOS la stessa cosa, 1 click per spegnere e doppio per andare a turbo, tenere premuto per mezzo secondo per andare alla luminosità normale. La torcia ha memoria per i livelli basso, medio, alto e turbo.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La torcia pesa 25 gr vuota senza clip, 30 con la clip inserita, 45 grammi con CR123A e clip, 48 gr con una 16340 olight da 650mAh (ORB-163P06) e clip, 70 grammi con banda elastica, 16340 (stessa di prima) NO clip.

Come dimensioni è alta 5,8cm, la circonferenza generale è tra gli 1,8 e i 2,5cm; lo spessore della filettatura è di 1mm, quello del corpo è di 1,5 mm mentre quello del tailcap è di 0,8 mm.

Eccola affiancata ad un accendino Bic grande

Zoom in (real dimensions: 1024 x 578)Immagine

La custodia esternamente misura approssimativamente 12,5x9x4cm mentre internamente 11x8x3cm!


Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con alcune CR123A olight da 1600mAh e/o con un paio di 16340 della olight da 650mAh nominali e 675 reali (sono nuove di fabbrica, mai usate prima) tutte acquistate per l'occasione! Ci tengo a precisare che i runtime potrebbero variare, in positivo o negativo, se vengono utilizzate delle batterie diverse da quelle indicate! Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 17° e senza ventilazione forzata!

I seguenti valori sono stati presi con la batteria 16340 carica e sono da considerarsi di picco!

Zoom in (real dimensions: 964 x 636)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 664)Immagine

Zoom in (real dimensions: 1024 x 673)Immagine

* La batteria arriva a 0,0 volt perchè scatta il circuito di protezione che le fà evitare di raggiungere bassi voltaggi, mi è bastato usare l'Xtar MC1 Plus per sbloccare e caricare le celle!

I seguenti valori sono stati presi con la batteria 16340 carica e sono da considerarsi di picco!

Zoom in (real dimensions: 961 x 626)Immagine

La foto seguente è scattata ad una distanza di 20cm dal muro.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Ampiezza fascio.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

La linea degli alberi è a 25 metri, il livello è il turbo.

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

Per terminare, foto con la torcia calamitata al cofano dell'auto per simulare l'utilizzo in caso di avaria

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine

e una foto sul passaruota ad illuminare la ruota sottostante in caso di foratura o necessità di applicare le catene, tenete presente che il risultato finale varia ovviamente da macchina a macchina e quindi le foto sono da considerarsi prettamente indicative!

Zoom in (real dimensions: 1024 x 683)Immagine


Considerazioni personali

La H1 nova è una mini frontale molto simpatica, leggera e di media potenza, i runtime sono molto onesti e c'era da aspettarsi dalle sue dimensioni che non reggesse il turbo per molto.
Secondo me l'unica cosa negativa da evidenziare è l'assenza di uno o due oring di scorta. Chi la vuole acquistare, deve mettere in conto anche l'acquisto di un caricabatterie e di un paio di 16340 (button top) visto il costo un pò elevato della CR123A(che comunque si può trovare in offerta!).

La custodia è un'altra bella chicca da parte di mamma Olight. Può essere utilizzata per trasportare la torcia con la sua fascia, qualche batteria extra, il carica batterie OLIGHT UC e c'è spazio anche per altro. Può anche essere utilizzato per costruirsi un mini kit di sopravvivenza con l'essenziale per accendere un fuoco, un mini coltello d back-up ed eventualmente il mini kit di pronto soccorso!

Zoom in (real dimensions: 578 x 1024)Immagine

La consiglierei a chi necessita di una mini torcetta di back-up o a chi è alla ricerca di un qualcosa di molto compatto e leggero per vedere ed essere visti, magari mentre si fà una corsetta mattutina o serale.

Vuoi sapere quali sono le differenze con la H1R? Leggi QUI