Ciao a tutti, ecco qui una breve recensione del carica batterie in oggetto, più che altro sarà una spiegazione del prodotto e delle sue funzioni ma tralasciamo!

Il carica batterie mi è arrivato in regalo da XTAR stessa grazie ad un GAW vinto

L'MC6 arriva in una scatola dalle linee pulite e con tutte le specifiche dell'oggetto stampate sopra

[​IMG]

[​IMG]

Il caricabatterie ha 6 slot, i 2 esterni hanno la slitta più larga in grado di ospitare anche le 32650 (l'estensione massima della slitta è di 72/73mm!!), è alimentato solamente dalla usb, 2 per l'esattezza, ed è come se fossero 2 caricabatterie separati (1 da 2 slot e 1 da 4) dato che le 2 prese alimentano slot diversi ma lo vediamo dopo

[​IMG]

e non è un multichimica dato che è adatto solo per le Li-Ion (ICR, IMR e INR), per chi non lo sapesse le 18650 sono le batterie maggiormente usate per torce e sigarette elettroniche

[​IMG]

All'interno abbiamo il carichino, due cavi usb lunghi 1 metro per alimentarlo (che permettono solo il passaggio di corrente), un manualetto di istruzioni in inglese quasi inutile dato che ripete le informazioni presenti sulla scatola, il foglietto della garanzia e quello per informarci del decimo anniversario che compie la ditta

[​IMG]

Di seguito riporto le dimensioni

[​IMG]

[​IMG]

e in questa foto si possono notare anche i 2 ingressi USB presenti sul lato destro,
[​IMG]

ingressi chiamati input 1 e input 2 che come anticipato alimentano canali diversi! Ogni USB gestisce 2A che lo suddivide ai canali, input 1 (ingresso di destra) alimenta i canali 1 e 6 che giustamente avranno velocità 1A o 0.5 se il caricatore o power bank usato non ha l'uscita veloce; poi abbiamo input 2 (ingresso di sinistra) che alimenta i canali da 2 a 5 che avranno velocità da 1A se inserite le batterie ai canali 2 e 5 o 0.5 se ne inserite 4, come prima se il caricatore o il powerbank non è prestante la batteria si caricherà a 0.5 o 0.25!

Sotto ha dei piedini gommati per manterene il tutto rialzato e la griglia di aereazione, è sprovvisto di ventole e tasti e lo schermo non si spegne mai, oltre ai 2 ingressi usb e il monitor il corpo non ha nulla!

[​IMG]

Sotto si ripetono le informazioni principali

[​IMG]

Il tutto è gestito in maniera autonoma, la variazione di corrente la fà comunque l'apparato che usate per alimentare l'MC6 che tenderà quindi a fornire la corrente massima possibile alla cella!!

Il dispositivo anti polarità funziona a modo, se non inserite una cella nel verso giusto sul monitor prima spegne tutti i canali funzionanti correttamente facendo lampeggiare quello sbagliato e poi riaccende quelli giusti e spegne quello errato

[​IMG]

Qui un primo piano del monitor che è retro illuminato di blu e presenta i 6 canali in bianco
[​IMG]
Il tutto si vede bene da ogni angolazione, a carica completa le tacchette smettono di lampeggiare, il monitor non permetta la scritta FULL, la carica stacca a 4.24 secondo il mio multimetro, stesso valore rilevato quando metto in carica con l'opus e a proposito di opus, come grandezza siamo li, mm più mm meno

[​IMG]

[​IMG]

Conclusioni
Tutto sommato non è un brutto prodotto, fà il suo dovere anche se non ha tasti che permetterebbero una migliore regolazione, è economico, silenzioso e non mi pare che scaldi

Utilizzabile in molti contesti, anche a chi va in campeggio e ha più batterie da dover caricare e ovviamente per funzionare necessita di un power bank capiente, un pannello solare serio o un generatore! Ovviamente funzionerà anche in auto se avete un caricatore usb che va all'accendisigari o un'auto con le prese usb incorporate!

Pro
- è come avere 2 caricatori in uno
- grande come un opus ma con 2 posti in più
- economico per avere 6 slot

contro
- schermo sempre acceso
- solo li-ion
- 0 tasti, devi giostrare eventualmente con gli alimentatori/powerbank per poter utilizzare correnti più basse


Foto fatte con il cellulare!!

In vendita qui http://www.avventurosamente.it/xf/threads/xtar-queen-ant-mc6.45492/